Visita alla mostra "L’Età dell’Angoscia. Da Commodo a Diocleziano (180 – 305 d.C.)"

Immagine lista: 
05/04/2015
Musei Capitolini

La visita, nell’ambito della mostra, tratterà, attraverso una selezione di opere, i profondi cambiamenti che segnarono il III secolo dell’Impero Romano, il secolo della “crisi”, e che preannunciarono molti elementi  caratterizzanti l’età tardo-antica e alto-medievale.

L’operatore didattico guiderà i partecipanti alla scoperta della crisi spirituale e religiosa che caratterizzò il III secolo dell’Impero Romano.  Spiegherà come, in poco meno di centocinquanta anni, l’Impero giunse a cambiare totalmente la propria fisionomia, fino ad arrivare all’instaurazione della Tetrarchia, alla perdita del ruolo di capitale di Roma, ed alla divisione del territorio italico in diocesi.
Si tratterà degli stessi storici antichi che iniziarono a riflettere sulle profonde trasformazioni del proprio mondo, come ben si legge nelle parole di Cassio Dione che all’inizio del III secolo d.C. riferiva alla fine del regno di Marco Aurelio la fine dell’età d’oro:
“ Dopo la morte di Marco, la storia passò da un Impero d’oro ad uno di ferro arrugginito”.
Sarà esplicitata come determinante fu la fine della trasmissione del potere su base esclusivamente dinastica, e l’esorbitante potere che venne parallelamente a essere concentrato nelle mani dell’esercito, capace di imporre molti  imperatori secondo criteri diversi e di eliminarli, quando ritenuto opportuno.
Il fine è raccontare un mondo che muta definitivamente la propria struttura sociale, con lo sfaldamento delle istituzioni e il parallelo emergere di nuove forze sociali.
Finalità didattiche della visita
Obiettivi generali
• Potenziare la funzione del museo come centro attivo di cultura e di educazione
• Interagire nello scambio comunicativo, in modo adeguato alla situazione rispettando le regole
• Educare alla conoscenza e al rispetto del patrimonio artistico e archeologico come bene della collettività
Obiettivi specifici
• conoscere la storia dell’Impero Romano in epoca tardo antica
• conoscere le cause della caduta dell’Impero Romano d’Occidente
• imparare a “leggere” i segni dei cambiamenti sociali e politici in epoca tardo antica attraverso l’espressione figurativa delle opere in mostra
• acquisire una terminologia specifica relativa al periodo storico trattato e alle tecniche delle opere esposte

Informazioni

Luogo Musei Capitolini
Orario

Domenica 5 aprile ore 16:45.
Durata 75 minuti.

Biglietto iniziativa

Costo della visita € 5,00 + pagamento del biglietto di ingresso  al museo secondo tariffazione vigente. 
Prenotazione obbligatoria a cura di Coopculture 
06 39967800  
Massimo partecipanti:30

Informazioni

Informazioni e prenotazioni (solo telefonica)
A cura di Coopculture  06 39967800
Partecipanti: massimo 30.
Durata: 1 ora e 15 minuti.

Punti di incontro:

Presso la biglietteria Musei

Bibliography

• Catalogo mostra: L’Età dell’Angoscia. Da Commodo a Diocleziano.
• L'arte dell'antichità classica, di Ranuccio Bianchi Bandinelli e Mario Torelli, Etruria-Roma, Utet, Torino 1976.
• Il problema del ritratto.  Di Ranuccio Bianchi Bandinelli, in L’ARTE CLASSICA, Editori Riuniti, 1984)
• La psicologia del ritratto nell’arte e nella letteratura. Di Stefano Ferrari, Laterza, Bari 1998
• Costantino e i suoi figli. Il nuovo volto dei potenti. Di C.Parisi Presicce
• Società romana e impero tardo antico.  A cura di Andrea Giardina, Istituto Gramsci Seminario di Antichistica;
• Il mondo tardo antico: Da Marco Aurelio a Maometto, di Peter Brown, Torino 1974

Tipo
Visita guidata
Prenotazione obbligatoria

Eventi correlati

Non ci sono attività in corso.
Non ci sono attività in programma.
20150128
148172
Musei Capitolini
28/01 - 04/10/2015
Mostra|Archeologia